F.A.Q Parigine - versione 3.0


Parigi e l'architettura moderna

 

Parigi non è certo la "capitale mondiale dell'architettura moderna", ma qua e là si trovano edifici esteticamente e/o tecnicamente pregevoli.

 

Qualche esempio:

 

La Galerie d'Architecture, 11 rue des Blancs-Manteaux, 4e, tel. 01 49 96 64 00, M° Rambuteau, www.galerie-architecture.fr

 

Sede del Partito Comunista Francese, progettato dall'architetto brasiliano Oscar Niemeyer (il "padre" di Brasilia), 2 place du Colonel-Fabien, 19e, M° Colonel-Fabien (è visitabile su appuntamento). Dal 2008, parte dell'edificio è diventata l'Espace Niemeyer.

 

Maison de la Culture du Japon à Paris, del Giapponese Masayuki Yamanaka e del Britannico Kenneth Armstrong. Inaugurata il 13 maggio 1997, organizza corsi di giapponese, mostre, conferenze, proiezioni di film, cerimonie del tè, ecc. Offre una splendida vista sulla Senna e la Tour Eiffel. 101 bis, quai de Branly, 15e, M° Bir-Hakeim, www.mcjp.asso.fr

 

La Grande Arche de la Défense e l'omonimo quartiere (l'Arche è opera di Otto Von Spreckelsen, un professore d'architettura danese che non aveva mai costruito niente fino ad allora), M° La Défense-Grande-Arche, tinyurl.com/nfx2xtl, www.lagrandearche.fr

 

"Miró, César, Calder, Moretti... Itinerario artistico alla Défense", tinyurl.com/7v639vt

 

Bibliothèque Nationale de France - Site François-Mitterrand, di Dominique Perrault, 11 quai François-Mauriac, 13e, M° Bibliothèque-François-Mitterrand/Quai-de-la-Gare, www.bnf.fr

 

Ex-American Center, di Frank Gehry, 51 rue de Bercy, 12e, M° Bercy, tinyurl.com/37nn226

Il 28 settembre 2005 vi è stato inaugurato il nuovo Museo del Cinema, con annessa Cinemateca, www.cinematheque.fr

 

N.B.: alle 14 di ogni prima domenica del mese, viene proposta una visita guidata dell'edificio che ospita la Cinémathèque, con accesso a spazi normalmente chiusi al pubblico, e del parco circostante, tinyurl.com/3udnz2a

 

Il 24 ottobre 2014 è stata inaugurata, nel Bois de Boulogne, la Fondation Louis Vuitton, dedicata all'arte contemporanea e ospitata in un edificio progettato da Frank Gehry.

L'apertura al pubblico ha avuto luogo il 27 ottobre 2014, www.fondationlouisvuitton.fr, tinyurl.com/n3d7ebv

 

Eglise Notre-Dame de l'Arche d'Alliance, progettata dall'Architecture-Studio e inaugurata nel 1998, 81 rue d'Alleray, 15e, M° Vaugirard/Pernety o bus 95, www.ndarche.org

 

Ménagerie de Verre, spazio multidisciplinare dedicato alla creazione contemporanea, ha sede in una ex-tipografia radicalmente ristrutturata dall'architetto Pierre-Louis Faloci. 12/14 rue Léchevin, 11e, tel. 01 43 38 33 44, M° Parmentier, www.menagerie-de-verre.org

 

Villa dall'Ava, nel sobborgo di St-Cloud (7 av. Clodoald), dell'architetto olandese Rem Koolhaas. La casa è una proprietà privata, non aperta al pubblico, tinyurl.com/nyjuvff, tinyurl.com/mxshb6z

 

 

Realizzazioni di Jean Nouvel (Premio Pritzker 2008), tinyurl.com/ae3qfye:

 

Institut du Monde Arabe (in collaborazione con Gilbert Lezenes, Pierre Soria e Architecture Studio), 1 rue des Fosses-Saint-Bernard, 5e, M° Cardinal-Lemoine, www.imarabe.org

 

Fondation Cartier (in collaborazione con Emanuel Cattani), 261 bd Raspail, 14e, M° Raspail, www.fondationcartier.com

 

Musée du Quai Branly, 37 quai Branly, 7e, M° Bir-Hakeim, www.quaibranly.fr

 

Philharmonie de Paris, 221 av. Jean-Jaurès, 19e, M° Porte de Pantin, www.philharmoniedeparis.fr

 

 

Realizzazioni di Christian de Portzamparc (Premio Pritzker 1994):

 

Café Beaubourg, 43 rue Saint-Merri, 4e, tel. 01 48 87 63 96, M° Hôtel-de-Ville/Châtelet

 

Conservatoire Municipal de musique, art dramatique et danse du 7e arrondissement "Erik Satie", 135 bis rue de l'Université, 7e, M° Assemblée-Nationale

 

Sede del quotidiano Le Monde, 74-84 bd Auguste-Blanqui, 13e, M° Glacière, tinyurl.com/6bhzndz

 

Cité de la Musique, 221 avenue Jean Jaurès, 19e, M° Porte-de-Pantin, www.cite-musique.fr

 

Conservatoire de Paris, 209 av. Jean-Jaurès, 19e, M° Porte de Pantin, www.cnsmdp.fr

 

 

Gli appassionati d'architettura non dovrebbero tralasciare le ottime mostre e le altre iniziative promosse dall'Institut Français d'Architecture, nell'ambito della Cité de l'Architecture et du Patrimoine, che è stata parzialmente inaugurata il 20 marzo 2007. L'inaugurazione definitiva ha avuto luogo il 17 settembre 2007. La Cité ospita inoltre il Museo dei Monumenti Francesi, www.citechaillot.fr, www.lacollinedesmusees.com

 

 

Altra tappa "incontournable" per chi si interessa di architettura e urbanismo: il Pavillon de l'Arsenal, 21 bd Morland, 4e, tel. 01 42 76 33 97, M° Sully-Morland, www.pavillon-arsenal.com.

Oltre a tre mostre temporanee all'anno, il Pavillon de l'Arsenal propone un'esposizione permanente, dal titolo "Paris, visite guidée. La ville, histoires et actualités", che spiega in modo pedagogico l'architettura della città, come si è costituita attraverso i secoli, il suo stato attuale, le prospettive d'evoluzione, tinyurl.com/3yo7l64

Conviene seguire l'ordine cronologico, iniziando sulla sinistra dell'ingresso. Nella zona centrale del piano terra, c'è una bellissima e aggiornatissima maquette di 45 mq di Parigi, in scala 1/2000.

 

Dall'aprile 2007, è disponibile, sia nell'ambito dell'esposizione che sul sito Internet, un data-base delle architetture contemporanee parigine, aggiornato direttamente dai "maîtres d’oeuvre" e "maîtres d’ouvrage". Si potranno eseguire ricerche in funzione di un argomento (alloggi, uffici, impianti...) o anche visualizzare costruzioni realizzate recentemente nei vari arrondissement.

 

Itinerari alla scoperta dell'architettura contemporanea parigina, tinyurl.com/yfbvbkb

Opere di Le Corbusier a Parigi e dintorni

 

Villas La Roche e Jeanneret (Fondation Le Corbusier, www.fondationlecorbusier.fr, 8 square du Docteur-Blanche, 16e, tel. 01 42 88 41 53, M° Jasmin

 

Palazzina al 24 di rue Nungesser-Coli, 16e, M° Michel-Ange-Molitor. L'appartamento-studio di Le Corbusier è visitabile, il lunedì e martedì, dalle 14 alle 18 e, il sabato, dalle 10 alle 13 e dalle 13,30 alle 18. La prenotazione è obbligatoria solo per le visite guidate, reservation@fondationlecorbusier.fr, tinyurl.com/6lm9vps

 

Maison Planeix, 24bis bd Masséna, 13e, M° Quai-de-la-Gare, tinyurl.com/orybbhb

 

Cité du Refuge-Armée du Salut, 12 rue Cantagrel, 13e, M° Porte-d'Ivry, tinyurl.com/3c8wj29

 

Pavillon Suisse e Maison du Brésil, Cité Internationale Universitaire, 19-21 bd Jourdan, 14e, RER/tram T3 Cité-Universitaire, www.fondationsuisse.fr, www.maisondubresil.org

 

Maison-atelier Ozenfant, 53 av. Reille, 14e, M° Glacière, tinyurl.com/65egh9n

 

Maisons Jaoul, 83 rue de Longchamp, Neuilly-sur-Seine, tinyurl.com/oabsfwz

 

Maison Cook, 6 rue Denfert-Rochereau, Boulogne-Billancourt, tinyurl.com/yarqjr55

 

Villas Lipchitz-Miestchaninoff, 9 allée des Pins, Boulogne-Billancourt, tinyurl.com/6d3stgr

 

Villa Savoye, 82 rue de Villiers, Poissy, www.villa-savoye.fr

 

 

Maggiori info sulla vita e le opere di Le Corbusier, www.artsy.net/artist/le-corbusier

Progetto di ristrutturazione delle Halles

 

tinyurl.com/5uxlenn

Altri siti utili

 

eras.free.fr/html/index2.html

 

www.lecourrierdelarchitecte.com

 

www.parisbalades.com/Arrond/13/13eest.htm

 

www.aviewoncities.com/paris/defense.htm

 

www.galinsky.com/europe.htm

 

biografieonline.it/biografia.htm

 

www.jeannouvel.com

 

www.architecture-studio.fr

 

www.chdeportzamparc.com, tinyurl.com/ce5vfqm, tinyurl.com/6c7mo3x

 

www.starck.com

 

www.peripheriques-architectes.com

 

www.blp.archi

 

www.anthonybechu.com/fr

 

www.feichtingerarchitectes.com

 

www.rudyricciotti.com

 

www.pablokatz-architecture.com

 

www.bellini.it

 

www.heimdesign.com

 

www.rudyricciotti.com

 

www.bigoni-mortemard.com

 

www.mimram.com

 

www.patrickberger.fr

 

www.jacques-ferrier.com

 

www.wilmotte.com

 

tinyurl.com/4rb3zwd (realizzazioni di Auguste Perret nel 16ème arr.)

 

 

V. anche "L'antico villaggio di Auteuil"