F.A.Q Parigine - versione 3.0


Le chiese più interessanti dal punto di vista architettonico/artistico

Notre-Dame

 

Cercate di andarci al mattino presto, per evitare code più o meno chilometriche. Non mancate di andarci anche di sera: la facciata illuminata merita decisamente di essere vista!

 

www.cathedraledeparis.com

 

Visite guidate gratuite (quelle in italiano si svolgono ogni giovedì alle ore 14), tinyurl.com/44q2won

 

www.tours-notre-dame-de-paris.fr (Torri)

 

crypte.paris.fr (Cripta archeologica)

Ste-Chapelle

 

Vetrate istoriate di insuperabile bellezza!

 

www.sainte-chapelle.fr

 

tinyurl.com/zb86cvv (acquisto on-line dei biglietti d'ingresso)

 

N.B.: l'eventuale coda ai controlli di sicurezza del Palais de Justice è ineludibile anche per chi è già in possesso del biglietto.

St-Séverin

 

Alla fine dell'11° sec., St-Séverin serviva da parrocchia a tutta la Rive Gauche. L'edificio attuale è stato costruito dalla prima metà del 13° sec. al 1530 e fortemente rimaneggiato, all'interno, da Le Brun nel 1681. Splendido il deambulatorio gotico fiammeggiante. Notevoli le vetrate istoriate del 15° e 16° sec.

 

www.saint-severin.com

St-Julien-le-Pauvre

 

Attualmente è la chiesa della comunità cattolica greco-melkita parigina. Si trova in uno degli angoli più pittoreschi della città. La vista su Notre-Dame è magnifica. Il piccolo square (giardino pubblico) ospita quello che è considerato l'albero più longevo di Parigi, una robinia pseudoacacia piantata da Jean Robin nel 1601.

In questa chiesa si tengono regolarmente concerti di musica classica di alto livello (segnalati su "Pariscope" e "Officiel des Spectacles").

 

www.sjlpmelkites.org

 

tinyurl.com/4yrwgvo

St-Germain-des-Prés

 

Per secoli potentissima abbazia, è una delle chiese più antiche della città. Soprattutto all'epoca della Rivoluzione, il complesso abbaziale ha subito gravissimi danni e spoliazioni. Da non perdere le rovine della Cappella della Vergine, demolita nel 1802, nel vicino square (v. "Curiosità").

 

www.eglise-sgp.org

St-Sulpice

 

E' una delle chiese più imponenti della capitale francese. E' lunga 113 m., larga 58 e alta 34. E' stata rimaneggiata nel 18° sec. dal fiorentino Servandoni. La prima cappella della navata (a destra guardando il coro) è stata affrescata da Delacroix. Da quando è stato pubblicato "Il Codice Da Vinci", ha subìto un'impennata nel numero di visitatori!:-)

 

pss75.fr/saint-sulpice-paris

St-Étienne-du-Mont

 

E' qui che viene particolarmente venerata Santa Genoveffa, la patrona di Parigi, le cui reliquie sono conservate in una delle cappelle. Vi è anche sepolto Pascal.

 

L'edificio attuale è stato eretto fra il 1492 ed il 1626. Ha un aspetto completamente diverso da quello delle altre chiese parigine. Vi si trova, infatti, il solo "jubé" (tribuna trasversale che serve ad isolare il coro dalla navata) rimasto a Parigi.

 

tinyurl.com/3aq3cdm

 

tinyurl.com/alwbf4u

St-Germain-l'Auxerrois

 

E' diventata la parrocchia dei Re di Francia all'epoca dei primi Valois, nel 14° sec. Vi sono sepolti molti artisti e uomini di cultura. Notare il magnifico "banc d'oeuvre" del 1684, che si ritiene fosse riservato alla famiglia reale (v. (v. "Curiosità").

 

www.saintgermainauxerrois.cef.fr

St-Eustache

 

E' considerata una delle più belle chiese parigine. E' una costruzione gotica con decorazioni rinascimentali. Il suo organo è di qualità eccezionale. Su questo strumento Berlioz e Liszt hanno creato alcune delle loro composizioni. E' stata edificata fra il 1532 ed il 1637. Nel 1844 fu gravemente danneggiata da un incendio e restaurata da Baltard. Ha dimensioni ragguardevoli: è lunga 100 m., larga 44 e alta 34.

 

www.saint-eustache.org

Saint-Roch

 

Di dimensioni considerevoli (la lunghezza della navata centrale è di poco inferiore a quella di Notre-Dame) e in stile tardo-classico, è nota come la "chiesa degli artisti".

 

tinyurl.com/na9s9a

Madeleine

 

A forma di tempio greco, ha alle spalle una delle storie più travagliate, fra quelle delle chiese parigine: per la sua costruzione, infatti, occorsero più di ottant'anni! Come a Saint-Merri e in tanti altri luoghi di culto, vi si tengono regolarmente concerti di musica classica a offerta libera di notevole livello (v. su "Pariscope" e "Officiel des Spectacles").

 

www.eglise-lamadeleine.com

St-Merri

 

E' stata costruita tra il 1520 ed il 1612, in stile gotico fiammeggiante, tipico però del 15° secolo. Era la parrocchia degli usurai lombardi, che hanno dato il nome alla via vicina. Di una cappella precedente, St-Merri ha conservato una campana del 1331, probabilmente la più antica di Parigi. Vi si tengono concerti di musica classica a offerta libera di ottimo livello (v. su "Pariscope" e "Officiel des Spectacles").

 

tinyurl.com/m8wx9h4

Saint-Nicolas-des-Champs

 

Possiede un magnifico portale rinascimentale, realizzato nel 1587 su disegni di Philibert Delorme. 254 rue St-Martin, 3e, M° Arts-et-Métiers

 

www.asaintnicolas.com

 

www.insecula.com/salle/MS01253.html

St-Pierre-de-Montmartre

 

E' ciò che rimane della grande abbazia di Montmartre. Con St-Germain-des-Prés e St-Martin-des-Champs, è una delle chiese più antiche di Parigi. Al suo interno si trovano quattro colonne forse provenienti da un tempio romano (v. "Curiosità").

 

tinyurl.com/of5vspo

 

tinyurl.com/c42vksv

Sainte-Elisabeth-de-Hongrie

 

Al 195, rue du Temple, nel 3° arr., M° Temple. E' da segnalare per i 100 bassorilievi fiamminghi in legno di quercia del deambulatorio. Provengono dalla chiesa abbaziale di Saint Waast d'Arras e sarebbero stati eseguiti tra il 1623 e il 1627 da Laurent Gallet.

 

tinyurl.com/ntcvu9m

Saint-Louis-de-la-Salpêtrière

 

Cappella del più grande ospedale parigino, La Pitié-Salpêtrière, è un notevole esempio di Barocco francese. Fu eretta da Le Vau e Bruant fra il 1670 e il 1677, per volere di Luigi XIV. 47-83, bd de l'Hôpital, 13e, M° Gare d'Austerlitz/Saint-Marcel

 

tinyurl.com/pb77vzp

Basilica Cattedrale di St-Denis

 

Chiesa abbaziale fino al 13° sec., poi Basilica, è stata promossa Cattedrale nel 1966, quando la città di St-Denis è diventata sede vescovile. E' stata fonte di ispirazione per le grandi cattedrali del 12° sec., in particolar modo quelle di Chartres, Senlis e Meaux. La visita (a pagamento) è interessantissima sia dal punto di vista artistico-architettonico, che da quello storico, poiché vi sono sepolti i Reali di Francia. Questa grande e splendida cattedrale è davvero un "corso di storia francese scolpito nel marmo"...

 

www.saint-denis-basilique.fr

Saint-Germain-l'Auxerrois

 

A Châtenay-Malabry. Incantevole chiesetta romanica, eretta tra l'11° e il 13° sec. M° Châtillon-Montrouge + bus 195 (fermata "Rue des Vignes" o "Mairie de Châtanay-Malabry),

 

www.saint.germain.free.fr/eglise/decouvrez.htm

Collégiale Notre-Dame

 

A Poissy, sobborgo occidentale di Parigi (raggiungibile tramite RER A o in treno dalla Gare Saint-Lazare). E' uno splendido esempio di transizione dal Romanico al Gotico. Il 25 aprile 1214, vi fu battezzato il futuro San Luigi (re Luigi IX).

 

tinyurl.com/y8bmnn35

Scoprire le chiese di Parigi

 

tinyurl.com/kgk3qsp

Guida ai tesori nascosti nelle chiese parigine

 

tinyurl.com/7mjv585

Un piccolo chiarimento

 

Avrete probabilmente notato che non è segnalato il Sacré-Coeur... Non è una dimenticanza... Considero la basilica del Sacré-Coeur uno dei peggiori incubi architettonici mai concepiti da mente umana! A proposito di Montmartre, se vi allontanerete solo di pochi metri da Place du Tertre, troverete degli angoli incantevoli.

 

tinyurl.com/mrawpnn

Cattedrali nei dintorni della capitale

Chartres

 

Se il tempo a vostra disposizione vi permette di visitare solo una delle cattedrali nei dintorni di Parigi, il mio suggerimento è di scegliere quella di Chartres, autentica meraviglia gotica, definita da Rodin "l'Acropoli della Francia". L'attuale edificio, il sesto ad essere eretto su questo sito, un tempo occupato da un tempio romano, è stato costruito in soli 25 anni, a partire dal 1194, dopo l'ennesimo incendio. Di particolare rilievo, il "Portale Reale", capolavoro dell'arte romanica (1145-70), le vetrate istoriate del 12° e 13° sec. e le sculture del coro, cominciate da Jehan de Beauce nel 1514.

 

www.cathedrale-chartres.org

 

tinyurl.com/3szpz4p

 

tinyurl.com/ycgkocah (articolo del New York Times sul controverso restauro della cattedrale di Chartres)

 

 

Due altre chiese molto suggestive, sempre nel centro storico di Chartres, sono quelle di Saint-Pierre e di Saint-Aignan.

 

tinyurl.com/3krg8no

 

tinyurl.com/l8zhmv

 

 

Centre international du Vitrail, www.centre-vitrail.org

Senlis

 

La Cattedrale Notre-Dame di Senlis (di dieci anni più antica della sua omonima di Parigi) è stata costruita fra il 1153 ed il 1240. E' stata parzialmente ricostruita dopo un incendio scatenato da un fulmine nel 1504. Molto belle le tribune laterali e la guglia (flèche) del 13° sec. della torre di destra.

 

tinyurl.com/yj7z2lv

 

Nei dintorni di Senlis, vi consiglio di visitare le abbazie di Châalis (Fondation Jacquemart-André) e Royaumont.

 

www.chaalis.fr

 

www.royaumont.com

Beauvais

 

La Cattedrale di St-Pierre, la cui costruzione fu iniziata nel 1225, era la più vasta del 13° sec. L'interno ha dimensioni grandiose, che danno quasi un senso di vertigine: l'altezza è di 48 m. e fa di questa cattedrale uno dei massimi esempi dell'arte gotica. Magnifici gli arazzi del 15°, 16° e 17° sec. (fiamminghi, di Beauvais e Gobelins) e le vetrate del 16° sec., in particolare il rosone sud di Nicolas Leprince del 1551.

 

www.cathedrale-beauvais.fr

Noyon

 

L'edificio attuale è stato eretto fra il 1145 ed il 1235 e rimaneggiato fra il 14° ed il 17° sec. Il coro risale al 18° sec. Ha subito gravissimi danni sia all'epoca della Rivoluzione che durante la Prima Guerra Mondiale. Notevole la decorazione in stile gotico fiammeggiante della Cappella di Notre-Dame-de-Bon-Secours.

 

tinyurl.com/l6a8pwm

 

Noyon è la città natale di Calvino. Da non perdere il museo a lui dedicato, tinyurl.com/yaawvwme.

 

A 4 km. a sud di Noyon si ergono le affascinanti rovine dell'Abbaye d'Ourscamps, serviteurs.org/-Abbaye-d-Ourscamp-.html.

Soissons

 

Oltre alla cattedrale di Saint-Gervais-Saint-Protais, a Soissons è imperdibile il complesso di Saint-Jean-des-Vignes, con il suo magnifico refettorio del XIII sec.

 

tinyurl.com/3u4bbbj

 

Nelle vicinanze, è pieno di charme il borgo medievale di Coucy-le-Château-Auffrique.

 

www.coucy.com

 

tinyurl.com/2fjupcz

Laon

 

Cattedrale di Notre-Dame.

 

tinyurl.com/mkkj84t

 

tinyurl.com/y9xxrbko

 

Fra gli altri monumenti religiosi di Laon, va segnalata la Cappella dei Templari, www.templiers.org/laon.php

Amiens

 

La stupenda cattedrale Notre-Dame-d'Amiens, eretta nel XIII secolo, è il più vasto edificio medievale di Francia.

 

tinyurl.com/ya4skss5

 

www.cathedrale-amiens.fr

Meaux

 

Cattedrale dedicata a Santo Stefano ed edificata tra il 12° e il 16° secolo

 

tinyurl.com/yaomcgy6

Sens

 

Anch'essa dedicata a Santo Stefano, è fra le cattedrali gotiche più antiche di Francia (la costruzione del coro, infatti, ebbe inizio nel 1140).

 

tinyurl.com/ya8j3yms