F.A.Q Parigine - versione 3.0


Musei

Nota personale sui musei parigini

 

Il Louvre, l'Orsay, il Guimet, sono splendidi, colmi di capolavori (e di gente!), ma confesso che la mia preferenza va ai musei più a "misura d'uomo". A Parigi, mi sono particolarmente cari il Jacquemart-André, il Cognacq-Jay (che ha guadagnato parecchio nell'essere trasferito dal Boulevard des Capucines al Marais!), il Nissim-de-Camondo, il Marmottan Monet e il Cernuschi.

 

N.B.: Le collezioni permanenti dei musei civici (Musées de la Ville de Paris, www.paris.fr/musees, parismusees.paris.fr, a80-musees.apps.paris.fr) sono visitabili gratuitamente. Le mostre temporanee, invece, sono, in genere, a pagamento.

 

Dal 4 aprile 2009, i cittadini e i residenti permanenti dello Spazio Economico Europeo di età inferiore ai 26 anni entrano gratuitamente nei musei e monumenti nazionali francesi. Per maggiori dettagli, v. in fondo alla pagina.

Siti generici

 

www.culture.gouv.fr

 

www.parisinfo.com/visiter-a-paris/musees

 

www.linternaute.com/musee/ville/paris-75000

 

tinyurl.com/oztborb (ristoranti e sale da tè nei musei)

Louvre

 

www.louvre.fr

 

Acquisto biglietti on-line, www.ticketlouvre.fr

 

I biglietti d'ingresso al Louvre possono essere acquistati anche presso i punti vendita Fnac, Carrefour, Continent, Leclerc, Auchan, Extrapole, o negli uffici di info turistiche, tinyurl.com/zqkp6dr

 

Piantina interattiva del museo, www.louvre.fr/plan

 

Attenzione: non tutte le sale del Louvre sono aperte tutti i giorni. Orari dettagliati di apertura su tinyurl.com/ztlsz4v

 

A partire dall'aprile 2014, il Louvre sarà accessibile liberamente la prima domenica del mese soltanto da ottobre a marzo, tinyurl.com/m69ccsj

 

Ingressi: è consigliabile passare direttamente dal métro (Palais Royal-Musée du Louvre, linee 1 e 7). C'è meno affollamento, in genere, rispetto alla Piramide.

 

Ariella e Paolo Punter hanno segnalato gli utili e interessanti "percorsi tematici", www.louvre.fr/parcours

 

Per chi ha davvero poco tempo a disposizione, tinyurl.com/83m97p6 ("Capolavori del museo", 1h30).

 

Percorsi tematici per i bambini, tinyurl.com/bmamhbx

 

Servizi disponibili (ristoranti, bar, librerie e altri negozi, guardaroba, deposito bagagli, ecc.), www.louvre.fr/services, www.louvre.fr/restaurants-et-cafes, www.louvre.fr/libraires-et-boutiques

 

Dal 12 febbraio 2008, è possibile noleggiare, all'interno del Louvre, una guida multimediale disponibile anche in italiano (ne sono state approntate pure due specifiche per i visitatori più giovani, "Al palazzo di Luigi XIII" e "Gli Egizi"), www.louvre.fr/audioguide

 

Il 18 settembre 2012, sono state inaugurate le nuove sale della Cour Visconti, dedicate alle arti islamiche, tinyurl.com/7hvtulf

 

Cour Lefuel (inaccessibile al pubblico), tinyurl.com/pa9emeg (video), tinyurl.com/pqsueh2, tinyurl.com/qcctzdx (foto). E', invece, visitabile la Salle du Manège, tinyurl.com/lv9szq9, tinyurl.com/ouoc5rk

 

Come sarà il Louvre nel 2020, tinyurl.com/3xqjcr

Cluny

 

Il Museo Nazionale del Medio Evo, con i resti delle terme romane, il ciclo di arazzi della Dama dell'unicorno e la splendida ricostruzione di un giardino medievale, www.musee-moyenage.fr, www.sculpturesmedievales-cluny.fr

Cabinet des monnaies, médailles et antiques

 

Bibliothèque nationale de France, Site Richelieu, ingresso libero, tinyurl.com/7dp9rxd, tinyurl.com/ygc2k4e, tinyurl.com/yjknjmt

 

Chiarimenti sul futuro del Cabinet, tinyurl.com/cmwf375

Petit Palais

 

Musée des Beaux-Arts de la Ville de Paris, riaperto al pubblico il 10 dicembre 2005, dopo un radicale restauro durato più di quattro anni, petitpalais.paris.fr

Orsay

 

www.musee-orsay.fr

 

Piantine, tinyurl.com/qqceyf

 

Per acquistare i biglietti on-line:

 

tinyurl.com/pac27uk

tinyurl.com/ka2tssa (e-ticket)

 

E' molto bello il suo ristorante, dichiarato monumento storico, tinyurl.com/l2nngwl

 

Per un veloce spuntino, una bibita, un tè o un caffè, ci sono il Café du lion e un chiosco nel cortile.

 

Articolo sulla coloratissima ristrutturazione del museo, tinyurl.com/c7kfh36

Marmottan Monet

 

Accanto al bellissimo Jardin du Ranelagh, possiede una notevole collezione di Impressionisti, arazzi e sculture rinascimentali, arte del Consulat e del Premier Empire, www.marmottan.fr

Orangerie

 

Noto soprattutto per le Ninfee di Monet, un "bouquet di fiori offerto alla Francia" (parole dell'artista), in occasione dell'Armistizio che mise fine al primo conflitto mondiale.

 

17 maggio 2006: il museo, dopo una lunga e complessa ristrutturazione, ha riaperto le sue porte al pubblico, www.musee-orangerie.fr

Centre Georges Pompidou

 

Museo Nazionale di Arte Moderna, www.centrepompidou.fr

 

Non perdetevi l'affascinante ricostruzione dell'atelier di Brancusi, realizzata da Renzo Piano e aperta al pubblico nel 1997. 14-18, chiuso il martedì. L'ingresso è libero, tinyurl.com/5raombu

 

N.B.: dal 12 maggio 2010, è visitabile il Centre Pompidou-Metz (Lorena), www.centrepompidou-metz.fr

Musée d'Art Moderne de la Ville de Paris

 

Museo civico d'arte moderna, mam.paris.fr

 

Nell'ala est del Palais de Tokyo, costruito per l'Esposizione Universale del 1937; collezione permanente (2017: sono aperte al pubblico solo le sale Matisse e Dufy) e mostre temporanee.

 

Dal 2002, l'ala ovest ospita un centro d'arte contemporanea, www.palaisdetokyo.com

Picasso

 

Allestito nel magnifico Hôtel Salé, nel Marais, www.museepicassoparis.fr

 

Il museo, dopo lunghi e radicali lavori di ristrutturazione e ampliamento, ha riaperto i battenti il 25 ottobre 2014 (133° anniversario della nascita dell'artista), tinyurl.com/lbvgbko

Espace Dalí

 

A due passi dalla place du Tertre, a Montmartre, è l'unica esposizione permanente di opere di Salvador Dalí in Francia. Aperta 365 giorni all'anno, www.daliparis.com

MAC/VAL

 

Museo d'Arte Contemporanea del Val-de-Marne, a Vitry-sur-Seine, www.macval.fr

Villa Vassilieff (ex-Musée du Montparnasse)

 

Aperta solo in occasione di mostre temporanee, www.villavassilieff.net

Guimet

 

Arte dell'Estremo Oriente, www.guimet.fr

 

Riaperto all'inizio del 2001, completamente ristrutturato, conserva la più importante collezione di arte khmer al mondo.

 

Nel prezzo del biglietto è incluso il noleggio dell'audioguida, disponibile anche in italiano.

Cernuschi

 

Musée des Arts Asiatiques de la Ville de Paris, www.cernuschi.paris.fr

 

In un elegantissimo hôtel particulier ottocentesco ai bordi del Parc Monceau, è stato riaperto nel 2005, al termine di una ristrutturazione superbamente riuscita.

Ennery

 

Arte dell'Estremo Oriente, tinyurl.com/6qmhdzs

 

E' accessibile, gratuitamente, il sabato, solo il primo piano del museo. La prenotazione è obbligatoria (resa@guimet.fr).

 

Ogni sabato alle 11,30 (tranne che nei festivi) si svolge una visita guidata gratuita. Va anch'essa prenotata scrivendo all'indirizzo resa@guimet.fr.

Carnavalet

 

Museo della Storia di Parigi, www.carnavalet.paris.fr

 

Nell'antica residenza di Madame de Sévigné, nel Marais.

Cognacq-Jay

 

Sempre nel Marais, è il Musée du XVIIIe siècle de la Ville de Paris, museecognacqjay.paris.fr, tinyurl.com/6g73uw9

Nissim de Camondo

 

Vanta una superba collezione di mobili e objets d'art settecenteschi, tinyurl.com/kwz3d3t

Jacquemart-André

 

In un sontuoso hôtel particulier di fine Ottocento, un'altrettanto sontuosa collezione di arte francese e italiana. Aperto 365 giorni all'anno. Nel prezzo del biglietto è incluso il noleggio dell'audioguida, disponibile anche in italiano, www.musee-jacquemart-andre.com

Lambinet

 

A Versailles, in un elegante hôtel particulier settecentesco dichiarato monumento storico, tinyurl.com/kcm2yqs, tinyurl.com/39dn4d3

 

Conserva dipinti del 19° e 20° sec., mobili e objets d'art del 18° sec., arte religiosa medievale.

des Avelines

 

A Saint-Cloud, nella villa fatta costruire negli anni Trenta dal farmacista e collezionista d'arte Alfred Daniel Brunet, www.musee-saintcloud.fr

Arte e Storia

 

Nel sobborgo di Saint-Denis, è allestito nell'ex-monastero delle Carmelitane (1625), musee-saint-denis.com

Arti decorative

 

Dopo una lunghissima e radicale ristrutturazione, il museo è stato riaperto al pubblico il 15 settembre 2006, tinyurl.com/yl4e7vt

 

Dal mese di maggio 2007, il museo dispone di un proprio ristorante, "Le Saut du Loup", che, nel periodo estivo, mette a disposizione dei propri clienti un dehors (terrasse) nel Jardin des Tuileries, con vista sulla Tour Eiffel, www.lesautduloup.fr

Cité de la céramique

 

A Sèvres, www.sevresciteceramique.fr

Baccarat

 

La Galleria-Museo della Cristalleria Baccarat è stata allestita nel sontuoso hôtel particulier che fu di Marie-Laure de Noailles, nel 16e arr., su di un progetto di Philippe Starck, tinyurl.com/jwcuaqp, www.baccarat.fr

 

L'ambiente e gli oggetti esposti sono, prevedibilmente, di grande raffinatezza.

Grande Museo del Profumo

 

Inaugurato il 22 dicembre 2016, al no. 73 della rue du Faubourg Saint-Honoré, nello 8ème arr. (M° Miromesnil), www.musee-du-parfum.fr

Galliera

 

Musée de la mode de la Ville de Paris, allestisce mostre temporanee "a tema" nell'imponente palazzo che fu della Duchessa di Galliera e da lei donato al comune di Parigi, palaisgalliera.paris.fr

 

Il museo dispone di 4.000 mq di magazzini e atelier di restauro in rue Servan (11ème arr.).

Pierre Cardin

 

Nel Marais (5 rue Saint-Merri, M° Hôtel de Ville/Rambuteau, 11-18, chiuso il lunedì e martedì, 25 euro), www.pierrecardin.com/news.php

Vita Romantica

 

Nel suggestivo quartiere detto della "Nuova Atene", conserva, tra gli altri, tanti ricordi della scrittrice George Sand, www.paris.fr/portail/Culture/Portal.lut

Montmartre

 

Nella casa più antica della Butte (1650), www.museedemontmartre.fr

Halle Saint-Pierre

 

L'arte naïf sulla Butte Montmartre, www.hallesaintpierre.org

Rodin

 

Le più importanti opere del celeberrimo scultore francese dell'Ottocento sono esposte nell'incantevole cornice di un hôtel particulier (Hôtel Biron, 1728-1730) e del suo giardino, www.musee-rodin.fr

 

Dal venerdì alla domenica (13-18) è visitabile anche la Villa des Brillants a Meudon, dove l'artista trascorse gli ultimi anni della sua vita, tinyurl.com/gvfwd7r

Camille Claudel

 

A Nogent-sur-Seine (Aube), a un centinaio di km da Parigi. E' stato inaugurato il 26 marzo 2017, www.museecamilleclaudel.fr

Maillol

 

In un hôtel particulier del '700 magnificamente restaurato, vi vengono organizzate mostre temporanee di alto livello, www.museemaillol.com

 

Per quanto concerne le collezioni permanenti, il disegno "Visage - 16 mai 1950" di Henri Matisse, da solo, vale la visita, a mio parere!

Bourdelle

 

A Montparnasse, in quello che fu il suo atelier, www.bourdelle.paris.fr

Anni Trenta-Espace Landowski

 

A Boulogne-Billancourt, www.annees30.com

Quai Branly

 

Arti e civiltà d'Africa, d'Asia, d'Oceania e delle Americhe, www.quaibranly.fr

 

Ha aperto le sue porte al pubblico il 23 giugno 2006. L'edificio che lo ospita è stato progettato dal grande architetto francese Jean Nouvel, già autore dell'Institut du Monde Arabe e della Fondation Cartier.

 

V. pass "La Colline des musées" in fondo alla pagina.

Dapper

 

E' dedicato all'arte africana e caraibica antica e contemporanea, www.dapper.com.fr

 

ATTENZIONE: il museo ha chiuso definitivamente i battenti il 18 giugno 2017, a causa di gravi difficoltà economiche.

Arte e Storia dell'Ebraismo

 

Inaugurato alla fine del 1998, nel Marais, presenta una splendida collezione di oggetti di culto o di uso comune, arredi, documenti, dipinti, fotografie: il mondo ebraico in tutte le sue sfaccettature. Nella suggestiva cornice dell'Hôtel de Saint-Aignan, magnificamente restaurato, www.mahj.org

 

Il museo resta chiuso al pubblico il sabato, il 1° gennaio, il 1° maggio, per due giorni in occasione di Rosh Hashana (Capodanno ebraico; 2013: 4 settembre) e a Yom Kippur (2013: 14 settembre).

Institut du Monde Arabe

 

Il museo dell'Istituto del Mondo Arabo (famigliarmente noto come IMA) ha non solo una bellissima collezione permanente, ma organizza svariate mostre ogni anno, sempre di notevole livello, www.imarabe.org

 

N.B.: le sale della collezione permanente, al termine di una ristrutturazione radicale, sono state riaperte al pubblico il 21 febbraio 2012, www.imarabe.org/musee

 

La terrazza all'ultimo piano offre un'incantevole vista su Notre-Dame, sul quai de la Tournelle e sull'Ile Saint-Louis.

 

Il 29 aprile 2011, è stato inaugurato, sul parvis dell'IMA, il padiglione "Mobile Art", creazione dell'architetto britannico d'origine irachena Zaha Hadid, su commissione di Karl Lagerfeld e Chanel, tinyurl.com/l4u8pv8

 

Ariella e Paolo Punter hanno segnalato l'interessantissima "Promenade du Paris arabe historique", "una visita-conferenza sulla presenza di legami tra il mondo arabo e la Francia - in particolare Parigi e più strettamente la rive gauche - organizzata come una passeggiata di due ore e mezza, in quattro tappe." Partenza ogni sabato alle ore 15.00 di fronte al Collège de France (date 2017: dal 27 maggio al 30 settembre; prenotazione obbligatoria allo 01 40 51 38 14). Maggiori info su tinyurl.com/l8l9fwl

Cité nationale de l'histoire de l'immigration

 

Ha aperto le sue porte al pubblico il 10 ottobre 2007 al Palais de la Porte Dorée, nel 12ème arr., www.histoire-immigration.fr

Musée national des Arts et Traditions populaires

 

2010: il museo è stato chiuso al pubblico e le sue collezioni trasferite al MuCEM di Marsiglia, che è stato inaugurato nel 2013, www.mucem.org

Musée de l'Armée

 

Nella suggestiva cornice secentesca degli Invalides, www.musee-armee.fr

Musée national de la Marine

 

Al Trocadéro, www.musee-marine.fr/paris

Musée national de la Légion d’honneur et des ordres de chevalerie

 

Nel settecentesco hôtel de Salm, www.musee-legiondhonneur.fr

Musée du 11 Conti

 

E' la nuova versione, frutto di sei anni di lavori di ristrutturazione, del Musée de la Monnaie (Museo della Zecca). Verrà inaugurata il 30 settembre 2017, tinyurl.com/yaod84kw

Cinémathèque française

 

Inaugurata il 28 settembre 2005, nell'ex-American Center progettato da Frank Gehry, www.cinematheque.fr

 

E' molto gradevole il suo ristorante, "Le 51", la cui terrasse, aperta tutto l'anno, dà sui giardini di Bercy, tinyurl.com/3bvwohd

 

Alle 14 di ogni prima domenica del mese, viene proposta una visita guidata dell'edificio che ospita la Cinémathèque, con accesso a spazi normalmente chiusi al pubblico, e del parco circostante, tinyurl.com/3udnz2a

Cité de la musique

 

Nel 19ème arr. (M° Porte de Pantin, linea 5), www.citedelamusique.fr

Vino

 

A Passy. Le degustazioni sono comprese nella tariffa d'ingresso e c'è anche un ristorante, www.museeduvinparis.com

Altri link utili

 

www.rmn.fr = sito ufficiale della Réunion des musées nationaux

 

www.louvrepourtous.fr = "L'info citoyenne sur les musées"

 

tinyurl.com/bbp7nf = "Joconde", il portale delle collezioni dei Musées de France

 

tinyurl.com/oac7sjg, tinyurl.com/8l377ta = elenco dei musei aperti gratuitamente la prima domenica del mese

 

www.paris.fr/musees = info sui 14 musei civici (Musées de la Ville de Paris)

 

tinyurl.com/hp7npaz = 20 musei a ingresso gratuito

 

tinyurl.com/ks3tv5 = 16 musei insoliti

 

tinyurl.com/aqe9ezc = "La piantina dei musei dimenticati di Parigi" di mylittleparis.com

 

tinyurl.com/nlj2qjc = "I musei segreti di Parigi" (Figaroscope)

 

Elenco aperture/chiusure di musei e monumenti a Natale e Capodanno = www.parisgratuit.com/musee-noel6.html

 

Musei in cui è consentito fotografare (solitamente senza né flash, né treppiede) = tinyurl.com/lrhnmhr

 

Stime dei tempi d'attesa per accedere ai principali musei e monumenti francesi: www.jaimeattendre.com/musees-monuments

 

Paris Museum Pass (ex-Carte Musées & Monuments) = it.parismuseumpass.com

 

 

V. anche "Dimore di scrittori, artisti...", "Scienza e tecnologia", "Bambini" e "Aperti a Natale e Capodanno"

Ingresso gratuito per i minori di 26 anni

 

Dal 4 aprile 2009, l'accesso ai musei e monumenti nazionali francesi è gratuito per i cittadini e i residenti permanenti dello Spazio Economico Europeo (Unione Europea, Islanda, Norvegia e Liechtenstein) al di sotto dei 26 anni.

 

tinyurl.com/lz4tme

www.rmn.fr

www.monuments-nationaux.fr

tinyurl.com/yanp5m5l (elenco relativo a Parigi e Ile-de-France)

 

Al Museo del Louvre, il venerdì dopo le 18, l'accesso è gratuito per chiunque abbia meno di 26 anni, indipendentemente dalla cittadinanza o residenza, tinyurl.com/kgo98wn (in fondo alla pagina).