F.A.Q Parigine - versione 3.0


A Parigi con il proprio cane

 

Non tutti gli alberghi e i ristoranti accettano i cani, ma non dovreste avere soverchi problemi a trovare quelli dove, invece, i nostri beniamini sono i benvenuti, tinyurl.com/d4ptcbz, tinyurl.com/pz4j7xr, tinyurl.com/o2fjqf4

 

Sui mezzi di trasporto pubblici – secondo il regolamento – sono ammessi solo i cani di piccola taglia, in borse o trasportini opportunamente chiusi. In realtà, si incontrano spesso anche cani di grossa taglia. Se incontrate un controllore molto fiscale o semplicemente cinofobo, potreste dover pagare una multa.

 

Sullo RER, invece, possono circolare cani di qualsiasi taglia.

 

Un divieto che viene fatto osservare scrupolosamente è quello relativo ai giardini pubblici (squares). Nella maggioranza dei parchi - ma non in tutti, badate bene - i cani possono entrare. In alcuni casi, però, solo in determinate aree, come, ad esempio, al Parc Monceau, dove sono ammessi unicamente sul viale principale.

Basandomi sulla mia esperienza con Daphne, la mia cagnolina (che, purtroppo, non c'è più dal 1° maggio 2013), fra i posti ideali dove portare il proprio pelosotto ci sono il Bois de Boulogne e il parco del castello di Sceaux.

 

Parchi e giardini pubblici accessibili ai cani, parcscaninsparis.blogspot.it

 

Centro Accoglienza Animali di Disneyland Paris, tinyurl.com/yd8mruv8

 

Alla reggia di Versailles, i cani (con l'eccezione, naturalmente, dei cani-guida) non sono ammessi all'interno del palazzo, dei Trianons, dello Hameau de la Reine/Domaine de Marie-Antoinette e dei giardini, ma possono passeggiare nel parco se tenuti al guinzaglio, tinyurl.com/y9jue4s3.

 

Per quanto riguarda le deiezioni canine, è obbligatorio raccoglierle, ma purtroppo – come avrà notato chiunque sia stato a Parigi – sono ben pochi quelli che lo fanno!

 

A Parigi non mancano nemmeno i cani in pietra, come quelli di passage des Acacias, nel 17ème arr. (M° CDG-Etoile), tinyurl.com/nr8yfw

 

Chi ama i cani e gli animali in genere, non potrà non visitare il commovente "Cimetière des Chiens" di Asnières-sur-Seine, nella prima periferia parigina. 4 pont de Clichy, tel. 01 41 11 13 79/01 40 86 21 11, M° Asnières-Gennevilliers-Gabriel-Péri (linea 13), chiuso il lunedì, tinyurl.com/l4absx

 

Dall'agosto 1999, esiste un posto davvero speciale, dove i senzatetto possono trovare rifugio con i loro cani: è la chiatta "Le Fleuron", rimessa a nuovo e gestita dall'associazione animalista "30 Millions d'Amis", tinyurl.com/lttsryj

 

Clinica veterinaria aperta 24/7, www.cliniqueplacedesfetes.com

 

Veterinari a domicilio 24h/24h, 57 rue Boissière, 16e, tel. 01 47 55 47 00

 

Pet-sitting, tinyurl.com/m5enbvg

 

"Taxi-Dog", servizi di dog-sitting, dog-walking e spostamenti in auto (con o senza il proprietario), www.taxidog.fr

 

"Felix Canis" (ex-A.D.P.), 20 rue de Longchamp, 16e, Tel. 01 53 70 80 70, M° Iéna/Trocadéro. Non è una semplice toelettatura per cani, ma un vero e proprio istituto di bellezza, ideato da Marie Cavalieri d'Oro. Jacuzzi, balneoterapia, aromaterapia, massaggi shiatsu e a base di fanghi e sali del Mar Morto, tinyurl.com/y9ctl242

 

"La Niche", il grande reparto per animali domestici (animalerie) del BHV Marais, tinyurl.com/yb8o49jw

 

"Cani pericolosi: descrizione, divieti e obblighi", tinyurl.com/lsxgd8g

 

 

Altri siti utili:

 

tinyurl.com/pvmrwma

tinyurl.com/nbf88be

www.preventioncanine.com

www.ilspartentavecnous.org

www.30millionsdamis.fr

www.royalcanin.fr

www.chien.com

spencerleborder.over-blog.com

tinyurl.com/mxywns (foto di cani parigini)

 

 

parisavecmonchien.com ("Les balades de Pistol, bouledogue français")

 

 

www.parole-de-chien.com (pet therapy negli ospedali, nelle case di riposo e nelle scuole)